Fondazione CDEC Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea 

fb

CDEC su Youtube

        
  Rendering della Biblioteca della Fondazione CDEC nella sua futura sede presso il Memoriale della Shoah Milano
    Homepage   |  Contatti   |  Dove siamo   |  English   |  Trova  
           

 

 

 

Fondazione CDEC

Settori di Attività

Amministrazione trasparente


Risorse web

 

CDEC Digital Library

Mostra sulla Shoah in Italia

Le carte di Israel Kalk | Percorsi per la didattica

I Nomi della Shoah Italiana

Ebrei stranieri internati in Italia (1940-1943). Indice generale

Catalogo della Biblioteca / Library Catalogue

Quest. Issues in Contemporary Jewish History

Osservatorio antisemitismo

'Madregoth', collana Scale Matte, edizioni il prato, Saonara (PD)

Il testo scelto per il 2020 per diventare il quarto libro della collana Scale Matte è la rivista "Madregoth".
Sono due piccoli volumi di pregio stampati nel 1940, scritti in francese e tradotti, in occasione della ripubblicazione, in italiano.

Qui sotto viene riportato un breve brano che ne descrive il contenuto.
[...] nei sei anni in cui la stampa ebraica dovette tacersi in Italia, vi fu chi tentò di darle altrove un certo surrogato. A Tel Aviv, nel marzo 1940, Dante Lattes e Attilio Milano fecero uscire una rivista in francese sotto il nome di MADREGOTH, Revue de la vie juive. Nella presentazione era detto che "La rivista Madregoth o scalini vorrebbe essere una seconda incarnazione della Rassegna mensile di Israel che per tredici anni fu pubblicata in un altro paese mediterraneo e in un'altra lingua". E poi vi si soggiungeva "Essa non rinasce in Terra di Israele per gli ebrei che già vivono qui con i loro centri di cultura e la loro lingua, e non hanno bisogno di un nuovo organo di stampa in lingua straniera per ritrovare l'origine del loro pensiero e della loro storia, e per essere illuminati sulle cause della loro esistenza e sui loro doveri. La nostra rivista è destinata unicamente agli ebrei che non vivono in Palestina". Ne uscirono due fascicoli di una cinquantina di pagine ognuno. Poi, lo svolgimento della seconda guerra mondiale, avendo reso impossibile l'invio della rivista agli ebrei d'Italia e di Francia, a cui era principalmente destinata, tolse ad essa la ragion d'essere. [...]

Tratto da La Rassegna mensile di Israel, terza serie, vol. 31, no. 2 (1956), pp. 51-69

 

 

              collega allegato

Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea ONLUS via Eupili 8 20145 Milano CF 97049190156 IVA 12559570150 Tel. 02.31.63.38 02.31.60.92 Mail cdec@cdec.it Pec fondazionecdec@pec.ancitel.it